mercoledì 19 giugno 2013

Prima o poi

Prima o poi la smetterò di fare cazzate con te. Passerà l'ansia alla bocca dello stomaco. Quest'ansia costante che mi toglie il respiro anche quando cerco di impegnare la mente in cose più importanti e più serie di te. Cose tipo la mia vita..
Che mica ci sei (o meglio non ci sei) solo tu nella mia vita. C'è un lavoro, una coinquilina malefica, una voglia/esigenza di trovarmi un posto tutto mio, l'impossibilità di farlo perchè non ho un euro bucato, una famiglia disastrata, la solitudine che mi porto dentro e che a volte mi cerco e a volte subisco.. tante cose mio caro.
Mica solo tu.
Eppure. Eppure. Io non riesco a mollare il colpo. La mia testa non riesce a far capire al mio cuore e al mio stomaco che proprio non ce n'è.
Ieri sera avvolta nell'insopportabile afa milanese, buttata sul letto come una balena spiaggiata.. mi sono interrogata a lungo sul perchè io non riesca a togliermi dalla testa i tuoi occhi e la sensazione che non può andare a finire così.
Eppure nella vita io ne ho presi di 2 di picche. Presi in pieno viso senza ritegno.
E mi sono sempre defilata. Ho sempre pensato che la mia dignità non potesse essere svenduta per qualcuno che non mi voleva.
Anche con D. è andata così. tre mesi insieme. tre mesi di chiamate quotidiane, w.e. passati insieme, parole grosse (le sue). "non sono pronto ad impegnarmi" diceva. E io lo sapevo che quella frase voleva solo dire "non mi piaci abbastanza". Eppure ciò che faceva diceva il contrario. E allora io restavo cercando di salvarmi il cuore. Poi lui va in vacanza e dopo due settimane mi dice che si è innamorato di una e va a vivere con lei. In un'altra regione. Così, in due settimane, aveva stravolto la sua vita.
Ci ho pianto. Ci ho pianto tanto ma non ho mai cercato di farlo tornare da me. Sentivo, di pancia, che era giusto così. Che ci stavo male più per una questione di orgoglio che per reali sentimenti feriti.
Con te invece non riesco a rinunciare. Non riesco a non pensare a quanto belli saremmo e tu non puoi dire di no. Non puoi dire che ti piaccio ma è un no. Non ha senso.
Io voglio solo un'occasione. Solo una.

Nessun commento:

Posta un commento